• Scegli una categoria

    Chiese
    Fontane
    Porte
    Hotel
    Ristoranti
    Altro

Un altro segno

Come la fiaccolata della notte tra il 5 e il aprile, così oggi – alle ore 20- torna dopo due anni la solenne Processione del Venerdì santo. Un altro segno importante, un altro passo verso la normalità. La processione del Cristo morto è un rito antico che si compie in tutta Italia, e che a L’Aquila nei suoi simulacri porta la firma del maestro Remo Brindisi.

La Processione partirà come sempre dalla Basilica di San Bernardino, percorrerà via San Bernardino verso Piazza Palazzo. Poi da via Marrelli arriverà in piazza Duomo, lungo San Massimo e poi Santa Maria del Suffragio, per dirigersi attraverso Corso Vittorio Emanuele di nuovo verso San Bernardino, sul sagrato della Basilica.
A scortare il Cristo morto saranno i Volontari abruzzesi Sangue-L’Aquila, mentre il Coro del Venerdì Santo intonerà lungo il percorso il Miserere di Saverio Selecchy. A concludere il rito della processione sarà l’Arcivescovo metropolita dell’Aquila, S.E.R. Card. Giuseppe Petrocchi.

Vedi anche
Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter

Laquilaadvisor.com utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza all’utente per maggiori informazioni clicca qui